Gran Bretagna

La Congregazione di Notre-Dame in Gran Bretagna.

 

Uno spazio di preghiera per te, me e noi

TERRA SANTA - DOV'È LA MIA TERRA SANTA?

Questo pezzo è stato scritto da Bhavanee, un'infermiera in un ospedale locale, durante i blocchi. Lo ha condiviso in un evento di narrazione del Faith Forum in cui persone provenienti da una varietà di ambienti di fede sono state invitate a raccontare una storia sul tema di Holy Ground.

“Mi sono posto la domanda: Terra Santa - dov'è la mia Terra Santa? È il mio santuario a casa o è il Gange o sull'Himalaya dove risiede il signore Shiva?

E poi mi è venuto in mente: è il luogo dove trascorro più tempo che altrove: il mio posto di lavoro, l'ospedale. Non l'ho mai guardata in quel modo fino a quando non è stata colpita dal Covid 19. Ha cambiato tutte le nostre vite: gli operatori sanitari dagli addetti alle pulizie, i facchini, gli infermieri ai medici - non l'abbiamo mai visto arrivare - non hanno mai saputo che sarebbe stato questo male. Pensavamo che il primo blocco nel marzo 2020 fosse stato negativo, ma la seconda ondata è stata anche peggio.

Nel momento in cui avevamo più bisogno di conforto, e di DIO, per ascoltare le nostre preghiere, ogni luogo di culto era chiuso o aperto solo per la preghiera individuale e anche allora alcuni erano completamente chiusi.

Dove si va quando i pazienti, i familiari e gli amici amati non sono ammessi ai visitatori?

Così l'ospedale è diventato il TERRA SANTA. Il lungo corridoio era tranquillo con i carrelli che andavano su e giù e le maschere, le bombole di ossigeno e il personale con i DPI completi.

Ma c'era SPERANZA, c'era GRATITUDINE e c'erano le preghiere provenienti da tutte le comunità di fede.

Tutti erano lì per sostenere e aiutare. Ci sostenevano persone di tutte le fedi, immateriali di colore o credo. L'imam e il cappellano erano in piedi e di guardia utilizzando iPad per affrontare nel tempo le famiglie e gli amici dei pazienti. A volte erano l'ultimo punto di contatto che i pazienti avevano prima di morire o prima di essere messi in coma indotto e non svegliarsi mai più. Tuttavia c'erano quelli che sono sopravvissuti e sono riusciti a tornare a casa.

L'ospedale, la terra santa, divenne un luogo di umanità, solo umanità:

SÌ,

c'è una sola casta, la casta dell'umanità

c'è solo una religione, la religione dell'amore

c'è una sola lingua, la lingua del cuore

c'è un solo DIO ed è onnipresente,

e a questo punto ricordati questo:

i pianeti possono essere molti e diversi, ma l'universo è Uno;

i paesi ei continenti possono essere diversi, ma il mondo è Uno;

le persone possono essere di colori e temperamenti diversi, ma tutta l'umanità è Uno;

i modi di adorazione possono essere diversi, ma l'essenza di tutte le preghiere è Una.

Quando le porte dei luoghi di culto furono chiuse,

il terreno del Whipps Cross Hospital e tutti gli altri terreni dell'ospedale erano aperti:

divennero il suolo sacro.

Nelle parole di Swami Vivekananda, monaco indù e leader spirituale (1863-1902):

“Ogni adorazione offerta è ricevuta da Lui

qualunque sia il nome o la forma adorata;

ogni mano alzata al cielo,

ogni labbro che si muove in supplica, una preghiera a Lui;

tutte le ginocchia piegate verso la Ka'bah o inginocchiate in un tempio indù o in una chiesa cristiana,

 si inginocchiano davanti a Lui e,

che ne siamo consapevoli o no,

tutti cantano la gloria dello stesso Dio,

poiché egli è l'unico Signore di tutti». Sai Ram

 
 

News


Questo video è stato prodotto per l'International Associates 'meeting di luglio 2019 tenutosi nr. Liegi, Belgio Il tema dell'incontro: "Insieme per un mondo più giusto e umano"

Le suore e gli associati sono stati invitati a rispondere a questa domanda:

“Come ti vedi esprimendo
il carisma educativo della Congregazione? "


Alcune delle risposte delle nostre sorelle:

Nicole: Per me educare significa annaffiare con amicizia (imparare e dare) alla luce dell'amore di Dio per costruire abbastanza fiducia in me stesso 

Sandra: Lavoro per due enti di beneficenza ambientali, entrambi con programmi educativi incentrati sui cambiamenti climatici, la biodiversità, il collegamento delle persone con la natura, in particolare i bambini, e l'edilizia ecologica.

Jenny:  Amo condividere con altre persone la conoscenza che mi entusiasma.

Maria: In qualità di insegnante di geografia, il paesaggio in questa zona mi affascina, quindi sono entrato a far parte della Geology Society e ho stretto dei buoni amici. Sono bravissimi a contattarmi per assicurarmi di andare alle riunioni a Ore, vicino a Hastings. Qualcuno mi verrà a prendere. Vedo l'amicizia come un mezzo per affermare e creare fiducia negli altri.

Gabriel e Marie-Claude:

GB 001   GB 002

  "Conosci te stesso e conoscerai l'Universo e Dio" (Pitagora)

La via a Dio è attraverso il sentiero della conoscenza di sé che conduce al mistero di tutto il proprio essere.

Lavoriamo con sogni, dipinti, miti, fiabe, simbolismo religioso e giochi di sabbia per aiutare le persone che vengono da noi a diventare la persona che Dio le ha create per essere.

 

Martina: Con gli Associati ampliamo la nostra conoscenza di Giustizia e Pace. Recentemente 4 di noi hanno partecipato a una conferenza di Aiuto alla Chiesa che Soffre, dove abbiamo incontrato la famiglia di Asia Bibi, una madre di 5 bambini che era in prigione in Pakistan, dove ha trascorso 8 anni nel braccio della morte accusata di blasfemia.

 

GB 003   Joyce: Con i pochi ingegni che ho a 92 anni, li impiego nella lettura di programmi televisivi in ​​modo da scegliere il miglior modo per guardare le sorelle qui ad Alix Lodge.

 

Lucy: Gestisco una biblioteca per il prestito di abbonati locali, accolgo o mi tengo in contatto con gli exallievi e metto in risalto i giorni di festa liturgica utilizzando allestimenti e allestimenti floreali speciali. GB 004

 

Emma: Con l'aumentare dell'età la memoria si allontana; ricordi le persone ma non i nomi. È come avere una pianta molto amata ma perdere l'etichetta. (Jo aggiunge: Emma è un'insegnante meravigliosa - il modo in cui permette agli assistenti di prendersi cura di lei. Il legame che esiste e il rispetto reciproco sono un meraviglioso esempio sia per gli assistenti che per le sorelle.)

 

Jo: con il mio lavoro a maglia della storia del Natale, che faccio ovunque, ho la possibilità di ricordare alle persone che chiedono cosa sto facendo sul vero significato del Natale.

GB 006   GB 005

 

chris: Fornisco un rifugio dove tutti noi possiamo imparare a vivere come fratelli e sorelle.

 

3 dei nostri associati

 GB 007

Jenny, Patricia e Lawrence

GB 008  

Jenny: Visito i malati in ospedale, i costretti in casa nelle loro case e faccio piccoli lavori per loro. Vedo dare agli amici anziani un passaggio in chiesa ed essere un volto accogliente, salutare le persone alla porta della chiesa fa tutto parte del nostro carisma.

 

 

Patricia: Un modo in cui comunico il carisma di Alix e Pietro è organizzare la Posada ogni Avvento, in cui figure lavorate a maglia di Maria, Giuseppe e l'asino, vanno di casa in casa e nelle scuole locali, cercando rifugio fino al loro arrivo al stabile in chiesa la vigilia di Natale. Le famiglie e gli scolari annotano in un libro cosa significa per loro avere Maria, Giuseppe e l'asino che stanno con loro.

 

Lawrence: Essendo disabile, non sono più in grado di comunicare il Carisma dell'Ordine nel mio incontro con le persone e quindi ora scrivo e mando e-mail a politici e leader per esortarli a intraprendere azioni concrete che siano in accordo con la spiritualità del nostro Fondatori. GB 009
GB 011  

Veronica: Sono un membro della Motherwell Library Knitting and Craft

Gruppi in Scozia e ci incontriamo lunedì pomeriggio e venerdì mattina. Questi gruppi sono stati un'ancora di salvezza per me. I nostri membri sono di tutti i livelli di esperienza e capacità, ci aiutiamo a vicenda e siamo molto simili a una famiglia. Quest'anno abbiamo lavorato a maglia orsacchiotti per zone di guerra e aree allagate, coperte per neonati e cappelli per i Blue Light Babies, cappellini per neonati prematuri e maglieria per il St Andrews Hospice da vendere nel loro negozio e molti altri progetti. Le piccole calze rosse sono per il "Book Bugs Club" in biblioteca. La parte più importante del nostro gruppo è la nostra amicizia e il sostegno che ci diamo l'un l'altro attraverso i nostri diversi problemi di salute e familiari. Puoi sentirci ridere e

chiacchierando mentre lavoriamo a maglia e all'uncinetto, e penso davvero che la presenza di Dio sia con noi.

 

 

 

GB 012 Giustizia, pace e integrità del creato

Ann, è la nostra rappresentante Link su GPIC. Era al 2019 Giornata di collegamento GPIC nel mese di settembre. Il tema: 'Cibo per la mente' - (Fame e povertà alimentare nel Regno Unito e nel mondo). È stato guidato da Callum Northcote di RISULTATI DEL REGNO UNITO E Annie Connolly di Fine della fame nel Regno Unito . Ecco il suo feedback sulla giornata.

GB 013

GB 014

 

Il nostro GPIC Linking Day alla chiesa di St Aloysius ad Hal, Euston, ha visto una buona folla di noi riunita, per lo più "volti vecchi" ma è stato così incoraggiante vedere così tanti "volti nuovi". 

Callum Northcote

Callum Northcote, che ci ha guidato per la sessione mattutina, guida il lavoro di difesa della politica di RESULTS UK sulla nutrizione. Results UK è un movimento di persone comuni appassionate e impegnate che insieme usano la loro voce per influenzare le decisioni politiche che porranno fine alla povertà. Come puoi immaginare, influenzare i leader politici nel Regno Unito al momento non è una cosa facile! Tutti sanno cosa sta succedendo in Parlamento e Results UK fatica a farsi sentire!

Risultati Il Regno Unito lavora solo su questioni internazionali, non lavora su nulla di domestico e lavora sugli aiuti esteri. Non forniscono cibo, ospedali, ecc. lavorano solo nell'influenzare le decisioni politiche.

Sapevo della fame nel mondo, guardo i notiziari, leggo i giornali, ho persino comprato la maglietta, letteralmente! (Live aid) ma avevo pensato, osato persino sognare che il numero di persone che soffrivano la fame nel 2019 stava diminuendo. Bene fino al 2015 è stato, il che è un'ottima notizia considerando quanto fosse grave la situazione. Ma dal 2015 il numero sta lentamente aumentando.

Oggi 820 milioni di persone nel mondo soffrono ancora la fame.

Abbiamo iniziato la sessione mattutina sulla malnutrizione nel 2019; che cos'è la malnutrizione, perché è importante e che aspetto ha nel mondo. Qual è la sfida che i risultati stanno affrontando e cosa può 'noi' fare al riguardo.

 

GB 016Abbiamo visto un breve documentario su due ragazzi, Sireka (a sinistra) e Miranto (a destra). Questi due ragazzi hanno esattamente la stessa età, due. Sireka non ha ricevuto una corretta alimentazione durante i primi 1,000 giorni della sua vita e ha subito danni fisici e mentali permanenti a causa della denutrizione (nota anche come arresto della crescita, deperimento e basso peso alla nascita) Non raggiungerà mai il suo pieno potenziale. Miranto è molto più avanti di Sireka in termini di sviluppo fisico e mentale e nonostante provenga da un ambiente modesto, avrà una vita completamente diversa. I primi 1000 giorni sono i giorni più importanti nella vita di un bambino. Imparo che le donne in alcune culture stanno avendo bambini di 12 anni, la madre soffre già di malnutrizione, ma qualsiasi cibo che ha, lo darà ai maschi della sua famiglia prima di nutrirsi da sola anche quando è incinta. Diventa un circolo vizioso quando il bambino nasce con un basso peso alla nascita e così continua. 

 

Fatti veloci: povertà globale

  • 820 milioni di persone vivono in condizioni di estrema povertà, sopravvivendo con meno di 1.90 dollari al giorno.
  • Più della metà degli estremi poveri del mondo, 413 milioni di persone, vive nell'Africa subsahariana, un aumento di 9 milioni di persone rispetto a 2 anni prima.
  • In Medio Oriente e Nord Africa, il numero di povertà estrema è quasi raddoppiato in due anni, da 9.5 milioni a 18.6 milioni, principalmente a causa della crisi in Siria e Yemen.
  • Due regioni, l'Asia orientale e il Pacifico e l'Europa e l'Asia centrale, hanno meno del 3% della popolazione che vive in estrema povertà, raggiungendo già con successo l'obiettivo del 2030 di sradicare la povertà globale.
  • Secondo un sondaggio del 3 del Programma di sviluppo delle Nazioni Unite, 104 miliardi di persone in 74 paesi in via di sviluppo, che rappresentano il 2018% della popolazione mondiale, vivono in povertà multidimensionale.
  • 660 milioni di bambini stanno vivendo una povertà multidimensionale, secondo il Programma di sviluppo delle Nazioni Unite.
  • L'Africa subsahariana ha sia il tasso più alto di bambini che vivono in condizioni di estrema povertà, con il 49%, sia la quota maggiore di bambini estremamente poveri del mondo, con il 51%.
  • Entro il 2030, si stima che l'80% degli estremi poveri del mondo vivrà in contesti fragili.

Dopo aver digerito tutte le cifre di cui sopra, è stato davvero difficile sentirsi positivi, a parte gli sforzi determinati di RISULTATI DEL REGNO UNITO, che continuerà a lavorare per porre fine alla povertà.

 

GB 017Annie Connolly lavora per Fine della fame nel Regno Unito che è una coalizione di oltre 40 enti di beneficenza nazionali, organizzazioni in prima linea, gruppi religiosi, accademici e individui che lavorano per porre fine alla fame e alla povertà nel Regno Unito. La loro dichiarazione è 'Tutti dovrebbero avere accesso al buon cibo. Nessuno dovrebbe andare a letto affamato '.

Ho davvero ottenuto molto dalla sessione di Annie, mi ha colpito molto bene quanto sia grave la povertà nel Regno Unito e più sorprendentemente per me apprendere che il Regno Unito è uno dei principali donatori che sostengono finanziariamente i paesi poveri. Eppure oggi quattro milioni di bambini vivono in povertà nel Regno Unito! Attualmente, un consiglio su sette ha chiuso i propri fondi di emergenza che aiutano le persone in caso di crisi, mettendo a rischio famiglie e giovani vulnerabili. 

 

 

Annie ha iniziato la sua sessione parlando di insicurezza alimentare nel Regno Unito. 2.2 milioni nel Regno Unito soffrono di grave insicurezza alimentare.

GB 018

Il Regno Unito è responsabile di 1 persona su 5 gravemente insicura in Europa e il 10% dei bambini sotto i 15 anni vive in una famiglia gravemente insicura (la più alta in Europa). Negli ultimi cinque anni si è registrato un aumento del 73% nell'utilizzo del banco alimentare Trussell Trust. Per ricevere aiuto dal banco alimentare dovrai essere indirizzato con un voucher. Ogni banca del cibo lavora con diversi professionisti in prima linea, come medici, visitatori sanitari, assistenti sociali e il Consiglio dei cittadini, che si rivolgono al banco alimentare utilizzando un voucher. La banca del cibo e l'agenzia di riferimento utilizzano il voucher per raccogliere alcune informazioni di base. Questo li aiuta a identificare la causa della crisi e offrire indicazioni pratiche e preparare cibo di emergenza adeguato. Ciò che è scioccante, una volta che ti è stato rilasciato un buono, lo scambi con un minimo di tre giorni di cibo d'emergenza presso il più vicino centro di banca alimentare. Molte famiglie non hanno elettricità o gas nelle loro case e devono procurarsi cibo che non richiede cottura! Un pacco di cibo tipico include solo le basi; cereali, zuppe, pasta, verdure in scatola, latte UHT di carne in scatola, riso, pasta e biscotti. (niente cibi di lusso). Puoi anche ottenere alcuni articoli non alimentari come articoli da toeletta e prodotti per l'igiene, forniture per bambini.

Molte delle suore presenti all'incontro sono già coinvolte con i banchi alimentari e hanno condiviso le loro esperienze. Sono rimasto scioccato dal fatto che puoi fare solo poche visite ai banchi di cibo di Trussell ed è per questo che sempre più stanno creando banchi di cibo con l'aiuto delle loro parrocchie. La mia parrocchia non offre questo, ma è qualcosa che mi piacerebbe vedere istituito, poiché sono certo che la povertà è alta a Londra E17.

GB 021Abbiamo visto un video su Nessun bambino dovrebbe soffrire la fame: una giovane ragazza di 14 anni Natalie ha parlato di come in realtà pensava che fosse normale avere fame ed è rimasta scioccata e imbarazzata nello scoprire che viveva in povertà. Era una badante per sua madre che aveva l'epilessia e non poteva cavarsela a casa. Natalie cucinava per i suoi fratelli, servendo principalmente fagioli su pane tostato perché era la cosa più economica e facile da cucinare. Era molto arrabbiata a scuola, non poteva concentrarsi sul suo lavoro scolastico ed era sempre nei guai con i suoi insegnanti. Le vacanze scolastiche erano le peggiori per lei, almeno a scuola, Natalie riceveva un pasto al giorno.

 

Ci siamo divisi in piccoli gruppi e abbiamo condiviso i nostri pensieri sul video, è stata una discussione piuttosto cupa che mi ha lasciato triste e arrabbiato per il fatto che i bambini come Natalie stiano ancora lottando nel 2019 solo per avere un pasto al giorno!

Abbiamo parlato di come affrontare l'aumento del costo della vita, del costo della casa, del credito universale e dei lavori a bassa retribuzione con contratti a zero ore. So che Universal Credit ottiene una cattiva stampa, ma anche io sono rimasto scioccato nel sapere quanto fosse grave. Dovendo aspettare fino a sei settimane per avere dei soldi e se perdi un appuntamento i tuoi soldi vengono congelati, anche se hai una buona spiegazione per non andare. Il credito universale è una delle principali cause di povertà nel Regno Unito e fino a quando tale beneficio non sarà più equo per le famiglie, la povertà continuerà a crescere nel Regno Unito.

Abbiamo terminato la sessione con una poesia di Matt Sowerby, il vincitore del primo premio nella categoria 16-18 anni nella sfida End Hunger UK su Young Poets Network.

 

Breadlines ...Dacci oggi il nostro pane quotidiano

Quindi, ha detto il denutrito,                               
Dammelo perché il bambino è mezzo morto
Perché quando Susie sta andando in banca
Non intende NatWest -
Comunque non ci sarebbe alcun punto.

Hanno ritagliato la preghiera del Signore.
Vogliono una cosa dal Divino:
Pane quotidiano, ecco perché
Quando parliamo di povertà
Lo chiamiamo la breadline
Dove £ 1.85
Significa che stai comprando del vino rosso
E i titoli del Daily Mail
Invadono le menti come i pidocchi.

E all'angolo vicino a Home Bargains
Aidan siede sul pavimento.
Accetterà volentieri i tuoi sbirri
Ma è disperato per il cambiamento,
Barattoli di latta e sacchetti di plastica disposti con cura.

 

Lui mi dice:
“Questa è una lotta con il cibo.
Questo qui è Hunger Games. "

E la pancia del piccolo Benny brontola
Chiama per mangiare qualcosa
E la mamma sta arrivando
Ma nelle sue mani non porta niente
E sta piangendo di nuovo
Se ne va
Anche se lui sa poco
Sua madre non mangia da tre giorni di seguito.

A volte
Spero di vedere
Notizie false in televisione
Perché quello che vedo è così scioccante
Che voglio che sia finzione
Poi sento lamentele
Dai miei amici
Quando un pacchetto di uva
È fuori dalle loro fasce di prezzo.

E non intendo fare di questo un problema di religione

 

Ma con prezzi come i grattacieli
Questi frutti rimangono proibiti.

Non sono cinico
Ma è ridicolo quando l'1%
Sono ancora ingrassati come le galline.
Come è ancora un problema in Gran Bretagna?
Come qui fanno otto milioni
Ancora fatica a portare il cibo in cucina
E perché sono quelli più colpiti
Compreso un bambino su cinque?

Eppure i problemi sono ancora nascosti.
Queste storie rimangono non scritte
E nessuno sta ascoltando.

Ma la cosa con il vaso di Pandora
È che c'è ancora speranza al suo interno.

E quella speranza viene dai tempi
Ho visto persone sostenere i loro

vicinato,
Anche quelli normalmente cauti con i loro salari,
Eppure quando vedo persone che raccolgono donazioni
Non sono i semi che stanno pagando,
Sono gli adolescenti.
Atti di coraggio non denunciati
Ogni giorno dai senza nome.
Quindi dimentica Dio
Perché credo
Cinquemila possono essere nutriti
Senza intervento divino.

Quindi, dacci oggi il nostro pane quotidiano

O almeno dacci i mezzi
Perché al resto ci pensiamo noi.



Questo video è stato prodotto per l'International Associates 'meeting di luglio 2019 tenutosi nr. Liegi, Belgio Il tema dell'incontro: "Insieme per un mondo più giusto e umano"



Facebook
 

5. Le nostre radici "In fase di aggiornamento"